Case a telaio vs. case in XLam: differenze e vantaggi delle case in legno

Realizzazioni | Architettura in legno | Tipi di legno
18/12/2019

Chi si appresta a costruire una casa in legno sarà, in fase di progettazione, attenagliato dal dubbio “meglio una casa a telaio o X-Lam?”

Ebbene, qui vi descriveremo entrambi i sistemi evidenziandovi pregi e difetti.

Da principio furono le case a telaio, ma con l’avanzare delle tecnologie e tecniche di lavorazione del legno, ad esse si sono affiancate le case massicce X-Lam.

Composizione delle pareti


placehold


Pareti a telaio

Le case a telaio, come suggerisce il nome, hanno pareti realizzate “a telaio”. 

Ci sarà quindi un’orditura principale realizzata in travi di abete lamellare o KVH, tamponate, solitamente, in OSB 3.

L’intercapedine che si viene a creare tra le travi viene riempita con materiale isolante, mentre esternamente viene rivestita con il cappotto.

Nella foto potete vedere un esempio di parete a telaio in sezione.
Parliamo di "esempio" perché sarà, il progettista che deciderà, caso per caso, gli strati e il tipo di isolante necessario.

placehold


Pareti X-Lam

Le pareti X-Lam sono invece formate da pannelli di abete massiccio a 3 o più strati incrociati (X-Lam appunto) con uno spessore che può variare dai 10 ai 20 cm.

Esternamente saranno rivestite dal cappotto mentre, verso l’interno, la parete potrà essere lasciata a vista o rivestita con isolante e cartongesso (scelta consigliata).

Nella foto la stratigrafia di una parete X-Lam.

Le differenze tra case in legno a telaio o X-Lam

Veniamo però al sodo, quali sono le reali differenze tra i due sistemi costruttivi.

Entrambi i sistemi sono ovviamente molto validi, ma come ogni cosa hanno i propri punti di forza e debolezza.

Ad esempio, se voleste costruire un condominio o anche solo una casa su tre piani, dovrete indirizzarvi verso le pareti X-Lam che, grazie alla loro anima massiccia, sono in grado di elevarsi anche per diversi piani. 

Una parete a telaio è perfetta su case su un piano, al massimo due.


Ampliamenti

Una differenza basilare tra i due sistemi è la facilità o meno di fare ampliamenti, addossare eventuali tettoie alla casa, appendere pensili o elementi di un certo peso alle pareti.

Ovviamente questi sono interventi che si possono fare su entrabe le case, ma che risultano molto più semplici nelle case X-Lam in quanto avendo una parete massiccia non sarà necessario cercare, come nelle case a telaio, il cordolo o comunque una delle travi portanti della struttura.


Cappotto

Parlando di cappotto, possiamo dire che la casa a telaio, rispetto a quella X-Lam, necessiterà di un cappotto minore verso l’esterno in quanto le sue pareti sono già isolate internamente.


Costi e montaggio

Se parliamo di costi, invece, le differenze sono minime.

Se nella casa X-Lam il materiale costerà più che in una casa a telaio, quest’ultima avrà, altresì, costi maggiori di montaggio essendo questo più lungo e complesso.

Nelle case X-Lam, infatti, le pareti arrivano in cantiere già pretagliate (compresi i fori per porte e finestre) e dovranno solamente essere posate e rivestite con il cappotto.

Le pareti a telaio, invece, come è semplice intuire, le pareti dovranno essere realizzate in loco, strato dopo strato.


Resistenza sismica

Entrambe le soluzioni sono antisismiche, ma le case X-Lam riescono a garantire una notevole resistenza alle sollecitazioni anche su più piani.

Resistenza al fuoco

La casa X-Lam ha una resistenza al fuoco superiore alla casa a telaio, in quanto la parete massiccia è più difficile da incendiare e, al contempo, più lenta a bruciare.

Nelle case a telaio a fare la differenza è anche il tipo di isolante utilizzato. Una lana di roccia ignifuga avrà meno probabilità di incendiarsi rispetto a una fibra di legno o a del polistirene.


Tempi di realizzazione

Possiamo infine dire che le case in legno, siano esse a telaio o X-Lam, sono molto più rapide da realizzare rispetto a una casa in edilizia tradizionale ma, quelle X-Lam, lo sono in assoluto anche rispetto a quelle a telaio.


Per avere maggiori informazioni sulle case a telaio vi consigliamo di visitare il sito www.farecasasrl.it.

Da diversi anni, infatti, collaboriamo con l'Ing. Maranzana (titolare dell'azienda Fare Casa srl) che realizza case in legno chiavi in mano.

Condividi su: