OSB 3: un materiale economico e polivalente

Tipi di legno
13/11/2019

OSB 3 

OSB è l’acronimo inglese di “Pannello a scaglie orientate”. 

Il numero “3” indica la presenza di colle fenoliche che quindi permettono l'utilizzo dei pannelli anche all'esterno.


Utilizzato già dagli anni ’70 in Canada per la costruzione di pareti e pavimenti, da noi, ancora oggi, è poco conosciuto al di fuori degli addetti ai lavori.
L’OSB 3, però, è un materiale polivalente e contemporaneamente economico: decisamente da conoscere!

placehold

Cos'è l'OSB 3?


Si tratta di un pannello a base di legno formato da strati sovrapposti di scaglie incollate tra loro con resine fenoliche, quindi resistenti ad umidità ed acqua, ma al contempo prive di formaldeide.
Ogni strato viene pressato e orientato in maniera diversa in modo da aumentare la resistenza e la stabilità del pannello.

placehold

Vantaggi dell'OSB 3


Oltre, come già detto, ad essere un pannello particolarmente economico, l'OSB 3 offre una serie di vantaggi:

  • alta resistenza meccanica;
  • difficilmente deformabile;
  • adatto anche ad ambienti umidi;
  • facilmente lavorabile;
  • l’impatto ecologico è minimo: completamente reciclabile, per la sua produzione vengono utilizzati fianchi di tronchi (scorzoni) e/o alberi di piccolo diametro il cui abbattimento è severamente regolamentato.
placehold

Campi di impiego dell'OSB


I suoi utilizzi sono svariati. 

Noi, ad esempio, lo utilizziamo spesso, sopratutto per:

  • copertura di pergole e casette in legno;
  • realizzazione di strati nella costruzione di tetti in legno;
  • costruzione di case con pareti a telaio;
  • imballaggi;
  • recinzione di cantieri

Sempre più, però, sta prendendo piede anche come materiale per realizzare arredi. Nella foto il locale Mash di Amsterdam.

Formati

L'OSB 3 è disponibile nel formato da cm 125x250.

Su richiesta è disponibile anche maschiato (quindi ad incastro) con pannelli di dimensioni cm 67,5x250.

Condividi su: